Il Magorabin è un luogo d'incontro di culture, di lingue, di mondi, ed è soprattutto un modo di vivere la ristorazione all'ombra della Mole: accoglienza, attenzione, calma, confortevolezza oltre ad una proposta che arricchisce la tavola di continue variazioni sul tema del gusto. Nei piatti e nei bicchieri, con le scelte à la carte o con i percorsi ideati per raccontare diffusamente il nostro modo di fare ristorazione. A pranzo, a cena, o nella vicina Lounge dove serviamo cocktail, champagne di selezione e torte dolci e salate fino a tarda notte.

A Torino il "magorabin" è l'uomo nero che spaventa i bimbi: l'insegna del locale nato nel 2003 era un richiamo vagamente goliardico alla città che l'ha visto crescere, anno dopo anno, letteralmente mattone dopo mattone. Mai fermo, lungo una linea evolutiva che ha visto diversi ampliamenti e ristrutturazioni tra cui l'ultimo, ha collezionato riconoscimenti tra i quali brilla la Stella della Guida Rossa Michelin.

Oggi Magorabin è un locale di design contemporaneo, di respiro internazionale, e dall'anima profondamente torinese.
Fa parte di JRE Italia e de Le Soste

magorabin

IL MAGO

‘La mia è una cucina complice, fatta di testa, cuore e pancia. Una cucina pensata, ma con la golosità come denominatore comune.’

L’hashtag preferito di Marcello Trentini e’ #rocknroll, perchè questo è il ritmo che ha scandito il suo incessante movimento degli ultimi 30 anni. Forgiato tra le fiamme della cucina di sussistenza prima, di ricerca poi, Marcello Trentini è un anarchico autodidatta e un artista eclettico, e tuttavia rigoroso.
La musica è anche la metafora che lo chef utilizza maggiormente, insieme al cinema e all’arte, per raccontare i processi di creazione di piatti ed esperienze. Una vena inesauribile spesso alimentata da urgenze e ossessioni, ma anche da grande sensibilità, e comunque priva di vincoli o autolimitazioni di pregiudizio o consuetudine.
La mente di Marcello Trentini è aperta, il suo sguardo è allargato. È profondamente torinese e allo stesso tempo nomade. La sua cucina è capace di passare dal piatto della memoria all’invenzione ardita, grazie alla sua particolare ricetta fatta di metodo, disciplina e invenzione, su cui non manca mai un po’ di glamour. Marcello Trentini lavora, pensa, produce, e si diverte ancora oggi moltissimo. Oltre ai suoi Magorabin, Fata Verde e Casa Mago, si muove tra l’Italia e il mondo per consulenze, progetti di formazione, conferenze, eventi in solitaria o collegiali con altri prestigiosi professionisti. Stellato dal 2013, è stato premiato dalla Federazione Italiana Cuochi (Fic) con il titolo di “Ambasciatore della cucina italiana”. È vicepresidente dei JRE Italia.

magorabin
magorabin
img
img
LAVORA CON NOI